Del tempo che passa
Ossessione dell’invidiosa massa
Ridere
Della propria sorte
Elisir contro la morte
Ridere
Dell’uomo troppo serio
Anticipatore del climaterio
Ridere
Della vita troppo grama
Destino e Virtù di chi ama
Ridere
Della gente piena di parole
Eclissanti come terra col sole
Ridere
Per rimane umani
In un mondo fatto di nani


FonteFoto di Eye for Ebony su Unsplash
Articolo precedenteLa resistenza tutta al femminile
Articolo successivoMonaco di Baviera 1972
Figlio del Salento, abitante del mondo, esploratore della conoscenza. Laurea in Scienze Biologiche, Dottorato di Ricerca in Scienze e Tecnologie Cellulari alla Sapienza Università di Roma e Research Fellow presso la Harvard University di Boston (USA) dal 1996 al 2000. Attualmente è professore ordinario di Istologia, Embriologia e Biotecnologie Cellulari presso l'Università di Roma "La Sapienza". Le sue ricerche hanno portato ad importanti risultati pubblicati su riviste scientifiche internazionali tra cui Nature, Nature Genetics, Nature Medicine, Cell Metabolism, PNAS, JCB. Da diversi anni è impegnato nella divulgazione scientifica; è coordinatore delle attività di divulgazione scientifica dell'Istituto Pasteur-Italia ed è direttore scientifico della manifestazione “Festa della Scienza” che si svolge annualmente in Salento (Andrano-LE). Il suo motto: appassionato alla verità e amante del dubbio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here