Hai una startup innovativa? Il bando Edison Pulse potrebbe fare per te…

Edison Pulse ovvero il bando che si prefigge di premiare le idee più innovative offrendo un sostegno concreto all’innovazione con l’auspico che crescita e cambiamento non siano più chimere per la società italiana. Un bando, quello di Edison Pulse, pensato per le migliori idee innovative e che si offre come supporto per le migliori realtà imprenditoriali.

Il budget non è stratosferico, ma neppure simbolico. Si tratta, nel complesso di 200 mila euro da investire come incubatore e acceleratore di impresa per un mese e per una efficace campagna di comunicazione.

Destinatari: Startup, team di innovatori e imprese sociali.

Categorie per la presentazione di proposte:
Energia, per le soluzioni innovative nell’ambito della produzione, stoccaggio e consumo ottimizzato di energia elettrica, energia rinnovabile e dell’efficienza energetica, oppure delle smart city;
Smart Home, per i progetti di gestione intelligente dell’ambiente domestico (Internet of things);
Consumer, per le soluzioni innovative di vendita, customer care e coinvolgimento dei consumatori B2B e B2C oppure per le soluzioni avanzate di e-commerce;
Ricostruzione Sisma, destinata alle idee e ai progetti per il recupero e la gestione della ricostruzione delle aree del Centro Italia colpite dal terremoto dell’agosto 2016, nonché alla valorizzazione delle filiere produttive locali e alla promozione culturale e turistica.

Tutte le informazioni sono disponibili, insieme ai relativi approfondimenti, ai termini di presentazione e ai contatti, sulla piattaforma www.edisonpulse.it , la stessa su cui candidare il proprio progetto, accompagnandolo con una presentazione, in video e con testi, del proprio team.

La piattaforma fungerà anche da luogo di condivisione e analisi: sarà infatti la stessa community così generata a esercitare la prima selezione delle idee più brillanti consentendo loro di accedere direttamente alla finale.

Occhio ai tempi: Edison Pulse scade il 28 marzo 2017.