Roberta Sgaramella ha inviato alla nostra redazione un video messaggio al Covid-19.

Un messaggio di pace e di speranza quello di Roberta, Gaia e Antonella rivolto alla comunità cittadina che come loro sta vivendo un momento difficile; con un particolare ringraziamento a quanti stanno combattendo in prima linea: medici, infermieri, volontari, forze dell’ordine che giorno dopo giorno mettono a rischio la loro salute e di conseguenza quella dei loro cari…
“Per questo, abbiamo voluto realizzare un video-messaggio dedicato al Coronavirus, sottolineando l’angoscia, la paura che in questo periodo, sta scuotendo l’anima di tutti noi” commentano le tre amiche- un’angoscia e una paura che però può farci fermare a riflettere su tutto ciò che abbiamo, tutto ciò che diamo per scontato ogni giorno! Questa situazione ci sta insegnando che siamo tutti uguali, siamo tutti chiusi in casa, ricchi e poveri, credenti o atei…, ci sta ricordando quanto sia preziosa la nostra salute, anche quando non ce ne rendiamo conto, trascurandola, ci sta insegnando la bellezza dello stare insieme in famiglia. Che questo sia un nuovo inizio, un momento di riflessione e comprensione in cui riusciamo ad imparare dalle nostre ferite, ad apprezzare tutto ciò che abbiamo perché un giorno potremmo non averlo più.
Buona visione!

Articolo precedenteL’oracolo Manzoni
Articolo successivoLa complessità come evento di verità
Roberta Sgaramella
Sono Roberta Sgaramella, ho 15 anni e fin da piccola ho coltivato la mia passione per la lettura e la scrittura. I miei primi articoli li ho scritti per il giornale della Vaccina, scuola in cui ho frequentato le medie, infatti il mio sogno, spero di riuscire a realizzarlo, è quello di diventare giornalista, sì, proprio così! Scrivo per condividere i miei sentimenti, le mie emozioni e i miei pensieri. Studiare le lingue straniere è la mia seconda passione: è per questo che frequento il liceo linguistico “Carlo Troya” della mia città, Andria. Amo lo sport che ritengo un modo per liberarmi dai problemi, sono una giocatrice di basket da più di cinque anni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.