Un’iniziativa sportiva che ha coinvolto la Fidelis Andria, i Salesiani dell’Oratorio di Andria e  lo Juventus Club Andria

Nella lotta al covid-19 molte persone hanno, purtroppo, perso la vita; tra queste ci sono Ruggiero Lorusso e Riccardo Lorusso, due amici iscritti al MCA (Milan Club Andria), entrambi scomparsi all’età di circa 50anni. Il MCA decide di ricordare i suoi due tesserati tramite un quadrangolare di calcio che si terrà il prossimo 10 giugno, alle ore 19, presso l’Oratorio Salesiano di Andria, nel campetto di calcio che li ha visti in tante occasioni protagonisti, giocatori nelle innumerevoli partite giovanili. Purtroppo non potranno parteciparvi molti spettatori per via delle vigenti limitazioni, imposte dalle norme anti-contagio. Presenzierà il Sindaco di Andria, Giovanna Bruno, amica oratoriana dei suoi tifosi.

Alla manifestazione sportiva parteciperanno, oltre al MCA, organizzatore dell’evento, la Fidelis Andria, i Salesiani dell’Oratorio di Andria, ospitanti la manifestazione e lo Juventus Club Andria. Prevista la partecipazione del campione andriese Sabino Martiradonna.

L’avvocato Giuseppe Massaro, presidente del Milan Club Andria e fautore di questa iniziativa tiene a sottolineare: «Era doveroso per noi tutti trovare un momento di condivisione che ricordasse Ruggiero Lorusso e Riccardo Lorusso, tesserati del Milan Club Andria. Lo sport li ha visti sempre partecipi, animati dalla sana competizione sportiva. Vogliamo ricordargli con le loro famiglie, i loro cari, i tanti amici e quanti condividono la passione per il gioco leale. L’evento in programma il prossimo 10 giugno, alle ore 19 presso l’oratorio salesiano di Andria, organizzato dal Milan Club di Andria, intende essere una grande giornata di festa, all’insegna dello sport e del rispetto, nel ricordo di questi due nostri amici. Purtroppo nei mesi scorsi li abbiamo pianti, prematuramente strappati all’affetto dei propri cari dal covid-19. Crediamo che sia un nostro preciso dovere divulgare nei giovani i valori “veri” dello sport, quelli fondamentali, che ci hanno accompagnato sempre, ieri come oggi e speriamo anche domani per chi prenderà il nostro posto. In questa manifestazione cercheremo di trasmetterli a tutti, soprattutto al rispetto che si deve sempre concedere all’avversario, sia in caso di vittoria sia in caso di sconfitta. Il covid 19 ha stroncato due giovani vite, due conosciuti ed apprezzati padri di famiglia, due uomini impegnati sin da ragazzi nel sociale perché per loro non è mai esistito l’egoistico io ma sempre il noi. Al termine del quadrangolare verranno consegnate ai figli di Riccardo e Ruggiero le due maglie ufficiale AC Milan, la loro squadra del cuore».

Savio Tesoro, vicepresidente del Milan Club Andria, aggiunge: «Nell’attuale momento storico, si tratta di un importante evento di solidarietà, grazie al quale si ricordano due persone conosciute, oltre che nella tifoseria, in tutta la città e si esprime in tal modo la vicinanza alle famiglie che hanno subito queste gravi perdite. E’ una manifestazione sportiva che unisce tutti coloro che vi partecipano, superando il tifo per la propria squadra del cuore, nel ricordo di Ruggiero e Riccardo. E’ nostro auspicio che questo evento possa replicarsi in seguito, sempre nella viva memoria dei nostri cari amici scomparsi».


Articolo precedenteLa voce della ragione (Inferno, XXX)
Articolo successivoGli occhi dei bambini
Nato a Bari nel 2003, vive e frequenta il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” a Bisceglie. Si definisce un amante delle materie scientifiche, pratica il calcio amatoriale e l’attività fisica e tifa per il Milan, per il quale nutre una autentica venerazione. Ama il mare e la campagna, il buon cibo e la vita all’aria aperta. Musicalmente preferisce ascoltare brani italiani, in special modo quelli di Ultimo e Tommaso Paradiso, ma ascolta anche brani stranieri, come quelli di Shawn Mendes e Bruno Mars. Non rinuncia mai ad una serata in compagnia di amici, specie se sono quelli con i quali è facile parlare di sport ma anche di altri piaceri come quelli de la bonne vie. Desidera viaggiare e visitare in particolare le città d’arte. Scrive per esternare le sue passioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.