Non ho mai scelto le parole…

Ero tornata albero

e mi cadevano

mature

dai rami.

Non ho mai scelto i gesti

erano tralci al vento

e liberi

andavano dove passavi tu.

E non c’era un colore preciso

mi dipingeva il cielo

e ti ho portato gli azzurri più belli

le mie albe migliori

e certi tramonti che mi sbocciavano

e gli arancioni

e i blu

e certe stelle..-

E non potevo chiuderti nel mio abbraccio

perché vivo stagliata verso l’orizzonte

e non volevo

perché ti ho amato libero

e i petali di me

li affido al vento

ché ti sfiori lo stesso.

***

Ascolta “Non ho mai scelto le parole”, testo e voce di Michela Diviccaro:

ASCOLTA L’AUDIO 👇


LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.