Gialal al-Din Rumi fu un ulema, teologo musulmano sunnita e poeta mistico di origini persiane. Il suo nome è indicato anche come Jalāl al-Dīn Rūmī o Jalaluddin Rumi. E’ conosciuto come Mevlānā in Turchia e come Mawlānā in Iran e Afghanistan. Fondatore della confraternita sufi dei “dervisci rotanti“, Rumi è considerato il massimo poeta mistico della letteratura persiana.

Nasce il 30 settembre del 1207 in Afghanistan, probabilmente nella regione del Khorasan, a Balkh, da genitori di lingua persiana (secondo altre fonti, però, il suo luogo di nascita sarebbe Wakhsh, nel Tagikistan). Il padre è Baha ud-Din Walad, giurista, mistico e teologo musulmano.

(fonte: https://biografieonline.it/biografia-gialal-al-din-rumi)


Articolo precedenteFitness gratuito in quarantena grazie alla app Efiit. Intervista al personal trainer Elio Antonini
Articolo successivoColpa o merito di un virus. Guardare il mondo con gli occhi dell’anima
Ilaria Drago
Ilaria Drago è un’artista indipendente, attrice di riferimento nazionale per il teatro di ricerca contemporaneo profondamente attento al sociale. Ha pubblicato romanzi, raccolte di testi teatrali e poesia. Ha collaborato con alcuni fra i più grandi letterati e musicisti contemporanei (fra gli altri Nanni Balestrini, Paolo Fresu, Luigi Cinque) e con Roberto Latini. Attualmente è tour con diversi progetti fra cui: Transhumance_elogio a perdere, Simone Weil_concerto poetico, Migrazioni_cambiare la fine | senza confini Antigone non muore, Viriditas_tornare vivi. Allieva di Perla Peragallo, ha fatto parte della Compagnia di Leo De Berardinis, studiato ricerca vocale con la cantante Rosanna Rossoni, Kaya Anderson e gli insegnanti del Centre International Roy Hart. Si è formata in Danza Sensibile® con il Maestro Claude Coldy. Vincitrice di premi letterari e teatrali, ha ricevuto il Premio Europa e Cultura per il Nuovo Umanesimo 2019 presso l’Università La Sapienza di Roma. È creatrice del progetto TeatroCoscienza per la crescita dell’essere umano.