L’arte di essere veri: e liberi

La connivenza tra mafia e politica affonda le radici in una tradizione di perbenismo e sacralità che idolatra criminali e sconfessa uomini di Stato probi ed integerrimi. D’accordo, non è stato sempre così, spesso i ruoli si sono, vergognosamente, invertiti, ma quanto è successo in merito all’ipotesi di scioglimento del Comune di Bari, a rischio commissariamento, ha portato alle lacrime del sindaco Antonio Decaro, un istituto prima ancora che un’istituzione, un edificio dalle solide fondamenta, la fermezza di Primo Cittadino che ha accettato di vivere sotto scorta per troppo tempo e per troppo amore, disposto a rinunciare a quella protezione per accreditarsi onestà che gli spetterebbe di diritto, un diritto inalienabile ad essere vero tra le falsità, giusto tra le ingiustizie.


LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here