Riprende a Bari l’evento campionario, organizzato da Nuova Fiera del Levante

A Bari torna Expolevante, la manifestazione espositiva primaverile organizzata da Nuova Fiera del Levante.

Con una nuova caratterizzazione, con l’obiettivo di ottenere un coinvolgimento attivo dei visitatori, Expolevante trae anch’essa origine dalla storica campionaria barese, nata nel 1929, in seguito alla collaborazione del Comune, dell’Amministrazione Provinciale e della Camera del Commercio, con la prima edizione tenutasi nel 1930.

A dieci anni dall’ultimo appuntamento, dal 21 al 25 aprile, giorno della Liberazione, riprende così, con l’edizione 2022 Expovalente, progettata da Nuova Fiera del Levante. Saranno giornate destinate al tempo libero, allo sport e alla smart mobility. Alessandro Delli Noci, l’assessore regionale allo Sviluppo economico, ha tenuto a sottolineare: “La ripartenza di una fiera così importante dopo 10 anni ci riempie di gioia e di speranza. Una fiera che unisce tante tematiche differenti, dall’innovazione allo sport al tempo libero. Puntare sull’internazionalizzazione è uno degli obiettivi della Regione Puglia. Stiamo infatti lavorando su incentivi a sostegno di tutte quelle imprese che vogliono far conoscere ed esportare i propri beni, servizi e le proprie competenze in Italia e all’estero. Di questo parleremo durante l’iniziativa sull’export organizzata con Ice per il 21 aprile”.

In aggiunta, in un padiglione avverrà l’esposizione dell’arredo degli spazi esterni con “Externa”, il più noto salone nazionale dedicato alla vita all’aria aperta. “Externa è ormai consacrata tra le fiere più importanti d’Italia per l’outdoor living –dichiara Corrado Garrisi l’organizzatore di questo evento-. È l’appuntamento da segnare in agenda, non solo per i professionisti e per le aziende di settore, ma anche per tutti coloro che amano vivere a contatto con la natura.  Oltre a rappresentare l’occasione per ammirare tutte le novità di questo affascinante mondo, indispensabile per le nostre dimore, è anche un momento di cultura. Ad impreziosire la manifestazione, due eventi di prestigio, dal 21 al 23 aprile. Il primo è Fede per l’architettura, uno spazio dedicato ai grandi nomi dell’architettura nazionali e internazionali, che ospiterà mostre, convegni, lectio magistralis. Il secondo evento è EXTERNA Garden, piattaforma dedicata alle aziende specializzate nella cura del verde in tutte le sue forme e ai professionisti del settore. Attraverso rassegne e showflower, ci guideranno alla scoperta di questo affascinante, vivace e irrinunciabile mondo green. Siamo pronti a far sbocciare Externa, non a caso arriva in Primavera”.

In particolare, lo Sport rivestirà un ruolo di importanza focale, assieme allo street food (cibo di strada). Sono, infatti, previste iniziative dedicate a tutta la famiglia. Gli eventi agonistici saranno patrocinati dal CONI. Ci saranno delle aree dedicate al fitness, al mondo degli animali da compagnia, all’esposizione di auto d’epoca, e alle nuove tecnologie di mobilità sostenibile in collaborazione con Confindustria ANCMA (Associazione Ciclo Motociclo ed Accessori), che presenzierà con un’area espositiva e di test ride. Saranno anche organizzati due convegni sul cicloturismo e sulla mobilità sostenibile. Il presidente di Nuova Fiera del Levante nonché dell’Ente camerale barese, Alessandro Ambrosi, ha dichiarato: “Expolevante sarà l’occasione per tornare a far festa per ritrovarsi tutti insieme, famiglie e comitive di amici, a passeggiare tra i padiglioni e gli stand ricchi di attrazioni. Un momento di relax, ma soprattutto, quest’anno in particolare, un’occasione per dimenticare i sacrifici fatti a causa della pandemia. La fiducia e l’ottimismo saranno gli ospiti d’eccezione di questa fiera che torna per regalare, agli amanti della vita all’aria aperta, tante novità ed offerte vantaggiose”.


Articolo precedenteLe creazioni visive dei Cooper Music
Articolo successivoDante presuntuoso (Paradiso II)
Nato a Bari nel 2003, vive e frequenta il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” a Bisceglie. Si definisce un amante delle materie scientifiche, pratica il calcio amatoriale e l’attività fisica e tifa per il Milan, per il quale nutre una autentica venerazione. Ama il mare e la campagna, il buon cibo e la vita all’aria aperta. Musicalmente preferisce ascoltare brani italiani, in special modo quelli di Ultimo e Tommaso Paradiso, ma ascolta anche brani stranieri, come quelli di Shawn Mendes e Bruno Mars. Non rinuncia mai ad una serata in compagnia di amici, specie se sono quelli con i quali è facile parlare di sport ma anche di altri piaceri come quelli de la bonne vie. Desidera viaggiare e visitare in particolare le città d’arte. Scrive per esternare le sue passioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.