Home Autori Articoli di Michela Diviccaro

Michela Diviccaro

5 ARTICOLI 0 COMMENTI
"Sono nato poeta e artista. Come chi nasce cieco, come chi nasce zoppo e questo non si può cambiare. Perciò, lasciate le mie ali al loro posto e vi prometto che volerò bene!" (Lorca) Questo verso, tratto da una lettera di Federico Garcìa Lorca è, per me, meraviglia e sintesi di quel che provo, da anni a fare, a dare. Vivere di "solo" Teatro, scrivere, respirare poesia in ogni gesto. Grata alla VITA che mi ha data tanto!

Editoriale

I poeti di fronte all’orrore

Quando anche gli ultimi testimoni saranno morti per il ricordo dell’orrore non resteranno che i poeti Quando i pochi salvati dai campi rientrano nelle loro...