Prendo coraggio e salto,
voglio conoscere,
voglio vivere.
Salto verso l’infinito,
Universo sconosciuto,
verso sentimenti, mai, provati.
Salto, lo spazio, sotto di me
trattengo quella paura
che assale l’anima.
é il tempo di un attimo.
Non mi scoraggio,
il mio cuore batte fiducioso
Salto, non cado.
Amore e amicizia pervadono l’anima.
Salto, poi volo.

Adriana Ribatti


[ Foto: Web ]

 

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGrecia: un paese con tanta voglia di tornare a sorridere…
Articolo successivoOltre la crisi: alla ricerca di un’anima
Adriana Ribatti
Studentessa presso il Liceo Scientifico R. Nuzzi di Andria, iscritta al secondo anno. Interessata alla musica, in maniera particolare, allo strumento del pianoforte. Amante dell'arte del disegno di paesaggi e di ritratti di persone. Incuriosita e affascinata dalla mitologia greca e romana, dalla lettura e dalla scrittura di storie di vario genere, sopratutto Fantasy e Young Adult.

LASCIA UNA RISPOSTA