Ad Andria  una piccola comunità  si riunisce sabato 15 settembre accogliendo la proposta di Franco Arminio (poeta e (poeta e paesologo fondatore della Casa della paesologia)

Riceviamo e pubblichiamo:

L’idea di Franco Arminio è che nel mese di settembre ognuno vada in libreria a comprare un libro di poesia.

“Possiamo pensare a un giorno in cui concentrare gli acquisti, la lettura e quindi anche occasioni di incontri comunitari. L’evento potrebbe essere duplicato da chi vuole in ogni città e paese nella stessa giornata.

Una volta si diceva che la bellezza salverà il mondo ora si potrebbe dire che la poesia salverà il mondo. A me interessa una cosa molto più piccola, fare un gesto comune, qualcosa assieme. Poi valuteremo che cosa è successo.

Il 15 settembre potrebbe rappresentare la nostra giornata comunitaria di ASSALTO ALLA POESIA.

Sarebbe bellissimo se le gli scaffali di poesia dopo quel giorno restassero vuoti”.

Vi invitiamo a condividere, assaporare, consultare e acquistare poesia.

Ci incontreremo alle 10.00 in corso Cavour, 132 nella libreria Mondadori.

Seguiranno due azioni poetiche dal centro al margine della città:

– PASSEGGIATA IN BICICLETTA

– PASSEGGIATA PEDONALE

Il percorso in bici prevede le  soste sui binari di via Trani, “Giardino mediterraneo” all’interno della villa comunale, parco “Giovanni Paolo II”, chiesa rupestre ‘Santa Croce’.

Il percorso pedonale toccherà le seguenti tappe: piazza Umberto I (Palazzo di città), mercato nuovo (piazza del pesce), via Quarti (ospedale vecchio), chiesa rupestre ‘Santa Croce’.

I partecipanti potranno portare con sé o cogliere l’invito ad acquistare  libri di poesia.

Poesie da declamare in compagnia, da regalare, da sussurrare, offrire come atto di gentilezza e gratitudine in ciascuna tappa dei percorsi.

“L’ASSALTO ALLA POESIA è un assalto alla miseria spirituale che sta conquistando tutto. Comprare un libro di poesia, farlo assieme a tanti altri, è uscire dalla mestizia che aleggia intorno alla letteratura, è ridare vigore politico alle parole migliori che gli uomini e le donne di ogni tempo hanno scritto.” (Franco Arminio)

Per adesioni scrivere a andriaxassaltoallapoesia@gmail.com o seguite l’evento fb Andria x Assalto alla poesia.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDisabilità e qualità della vita: dalla riabilitazione al benessere. Sport, teatro, danza e non solo …
Articolo successivoLa guerra di Giggino ai giornali
Redazione
Chi siamo? Gente assetata di conoscenza. La nostra sete affonda le radici nella propria terra, ma stende il proprio orizzonte oltre le Colonne d’Ercole. Perché Odysseo? Perché siamo stanchi dei luoghi comuni, di chi si piange addosso, di chi dice che tanto non succede mai niente. Come? I nostri “marinai/autori” sono viaggiatori. Navigano in internet ed esplorano il mondo. Sono navigatori d’esperienza ed esperti navigatori. Non ci parlano degli USA, della Cina, dell’Europa che hanno imparato dai libri. Ci parlano dell’Europa, della Cina, degli USA in cui vivono. Ci portano la loro esperienza e la loro professionalità. Sono espressioni d’eccellenza del nostro territorio e lo interconnettono con il mondo. A chi ci rivolgiamo? Ci interessa tutto ciò che è scoperta. Ciò che ci parla dell’uomo e della sua terra. I nostri lettori sono persone curiose, proprio come noi. Pensano positivo e agiscono come pensano. Amano la loro terra, ma non la vivono come una prigione. Amano la loro terra, ma preferiscono quella di Nessuno, che l’Ulisse di Saba insegna a solcare…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.